info@circolodegliscipioni.org
Log in

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Io sono giunto alla conclusione che tutto ciò che di economia mi hanno insegnato alla università gli esperti della materia si è rivelato totalmente falso!

(F.D.Roosvelt a sir Halifax, il 10.08.1941, durante l’Atlantic round)

Nando Ioppolo Blog

Latest Blogs

Il grande Business del Debito Italiano

Fa scandalo la richiesta del governo italiano di portare il rapporto d...

11-11-2018 Blog 0

SAVONA O DRAGHI?

) IL VERO NODO DELLA POLITICA DELLA DOMANDA. POLITICA ECONOMICA CONTRO...

11-11-2018 Blog 0

LE AVVENTURE DELLA POLITICA DELLA  DOMANDA

Il titolo è, volutamente, anzi provocatoriamente, fuori dalle righe: r...

11-11-2018 Blog 0

LA TEORIA DEL VALORE NEL CAPITALE FINANZIARIO: ALLA RICERCA DEL VALORE  ASSOLUTO

La teoria del valore In Marx -sviluppata ben oltre Ricardo ed in repli...

11-11-2018 Blog 0

Il Capitale Finanziario

Il capitale finanziario Abbiamo preferito dare questo titolo al cap...

11-07-2018 Blog 0

Considerazioni sui dati economici

Altre “interpretazioni” dei dati economici Sinora si è affrontat...

11-07-2018 Blog 0

ERA POSSIBILE UN COMUNISMO LIBERTARIO? IN OGNI CASO, ADESSO LO E’?

Nel duecentesimo anniversario della nascita di Marx (5 maggio) è sorto...

11-07-2018 Blog 0

LA POLITICA DEL GOVERNO IN MATERIA DI FINANZA: IL POPULISMO CONTRO LA GRANDE FINANZA

L’attenzione spasmodica sul nuovo Governo ed in particolare sulla sua ...

11-07-2018 Blog 0

“TAX FLAT”: LA  RIVINCITA DELLA DESTRA ECONOMICA

La “flat tax” di Salvini attua un sogno di Berlusconi prima e di Renzi...

11-07-2018 Blog 0

Che cosa è lo Spread

In ricordo del nostro caro amico Nando Ioppolo vi riproponiamo un tema d'attualità : lo SPREAD

Lettera ai Lettori del sito degli Scipioni

Innanzitutto vogliamo ringraziare tutti quelli che ci hanno seguito con costanza e passione in questi difficili anni , ed anche coloro che lo hanno fatto in modo sporadico. Come tutti i siti condotti solo su base volontaria, soffriamo della mancanza di tempo e di risorse per tenerlo aggiornato, per avviare una relazione con voi ospitando le vostre opinioni o le vostre critiche alle nostre tesi ed alle nostre analisi, per farne un luogo di ritrovo e di confronto tra coloro che non si accontentano delle tesi “ufficiali” dell’economia ma vogliono sottoporle ad una verifica scientifica e sociale. Questa sofferenza oggi è ancora più grande per l’assenza dell'Avvocato Nando Ioppolo, fondatore ed animatore del Circolo degli Scipioni. Come avrete avuto modo di notare, la quasi totalità degli scritti e la totalità dei video presenti sono opera di Nando a conferma del suo ruolo insostituibile. Proprio sulla base di questa considerazione, la continuità del sito e dell’organizzazione potranno essere garantiti solo da uno sforzo collettivo di più persone. Noi aderenti al Circolo degli Scipioni vorremmo essere solo il primo nucleo di questo sforzo e per questo costituiremo un comitato di redazione, ma ci farebbe piacere che altri si aggregassero man mano apportando un contributo di idee e di azione sino ad arrivare ad una assemblea comune tra gli aderenti al Circolo degli Scipioni ed i fruitori del sito. Il primo atto della redazione sarà quello di proporre una revisione del sito e di alcune sue funzioni. Le prime opzioni, ma siamo aperti al contributo di tutti, sono le seguenti: Costruire un archivio dei materiali prodotti da Nando in modo da preservarne l’originalità e renderli disponibili agli studiosi, a tutti quelli che hanno avuto modo di conoscerlo ed, in ogni caso, a tutti coloro che fossero interessati; Costituire una sezione delle teorie economiche degli Scipioni. In essa confluiranno, riscritte in una forma più facile e comprensibile anche a coloro che non si occupano direttamente di economia, le tesi e le analisi sviluppate dal Circolo degli Scipioni; Costituire una sezione dedicata alla rassegna stampa ed alle pubblicazioni in tema di economia. L’obiettivo è formare nel tempo una sorta di libreria economica in modo da consentire a tutti i lettori di potersi costruire percorsi di analisi e teorici propri; Costituire una sezione di temi aperti. In essa si avanzeranno proposte su temi economici locali, nazionali ed internazionali legati al dibattito in corso. Ci farebbe piacere che le ultime due sezioni fossero animate anche dai fruitori del sito, i quali potranno intervenire direttamente. Su questi interventi la redazione si limiterà a vagliarne solo il rispetto delle regole legali e formali, ma per il resto lascerà agli autori piena libertà di espressione. I lettori potranno intervenire anche nella sezione dedicata alle tesi economiche del Circolo con osservazioni o suggerimenti. Tutti saranno recepiti dalla redazione e, se ritenute interessanti, pubblicate sul sito.

info@circolodegliscipioni.org